Energie di impresa, per essere protagonisti nei mercati di domani

Al recente Advisory Board de Linkontro è stata presentata la struttura dei momenti professionali del convegno che si terrà all’interno dell’edizione 2015 de Linkontro.

Il tema “Energie di impresa, per essere protagonisti nei mercati di domani” vuole tratteggiare i cambiamenti necessari per cercare di avviare il cammino della ripresa in un ambiente economico complesso e imprevedibile. Fare impresa oggi richiede passione, nuove visioni e una forte dimensione etica.

Questo è il momento per mettere in campo le forze migliori per cambiare passo e ricominciare a crescere. Ricominciare a condividere visioni, progetti, esperienze per tracciare la strada di un nuovo rinascimento per il nostro Paese. Energie per un futuro solido e sostenibile.

I grandi temi che vengono trattati in agenda sono:

Italia Patria della Bellezza, un progetto per costruire l’identità competitiva del nostro Paese trasformando il suo straordinario potenziale di bellezza in una risorsa strategica di sviluppo economico e sociale.

Lo Scenario Economico. Alcuni segnali ci stanno indicando che forse siamo alla svolta tanto attesa, indicatori macroeconomici stanno virando al positivo. Francesco Daveri, economista e professore ordinario di politica economica all’Università di Parma, ci guiderà verso possibili scenari futuri.

Le sfide della crescita. Alcuni imprenditori e manager del largo consumo ci trasferiranno le loro esperienze sulla possibile gestione dell’impresa in un contesto di mercato particolarmente complesso, dove i trend di sviluppo non sono ancora partiti.

Expo 2015. Come non parlare di Expo 2015Con il contributo di TGCom24 si aprirà una finestra in diretta con Expo per identificare soluzioni innovative presentate dalle imprese coinvolte. Il tema di Expo 2015 significa “Energia per la vita” e richiama immediatamente il significato della sostenibilità come valore d’impresa. E’ prevista una conversazione con alcune delle aziende più qualificate a trattare questo argomento quali IBM, Coop e Procter&Gamble.

A chiudere la tre giorni di convegno sarà Federico Rampini sul tema “Suggestioni sul futuro che verrà” attraverso le sue esperienze di “Nomade della globalizzazione”. Rampini racconterà il significato di vivere in un’epoca di straordianari cambiamenti. Per affrontare il futuro è necessario riscoprire il meglio del nostro passato.